Curriculum

GUSTAVO SAENZ

 

Attore. Ballerino. Dal teatro alla danza…

Artista eclettico e di grande vitalità, spazia dal teatro alla danza. Lavora inizialmente come attore di teatro e successivamente interpreta ruoli di televisione e cinema. Dopo uno studio di formazione come danzatore classico e moderno, approda ben presto al Tango Argentino, la danza della sua città natale, Buenos Aires. Diviene ben presto ballerino delle principali compagnie della città con le quali si esibisce nei maggiori teatri argentini. Anche l’insegnamento è parte integrante della sua carriera artistica. Viene infatti chiamato sia a presentare spettacoli che stage di insegnamento in tutta America, Europa ed Asia.

2009

Tornato da Bangkok partecipa al 1° Rimini Tango Fusion dove le sue classi di Tango riscuotono un eccezzionale successo.Di ritorno da Buones Aires torna a Roma dove ricomincia le normali lezioni. I primi mesi dell’anno lo vedono chiam ato a tenere dei seminari a Barcellona e a Nizza e assume l’incarico di Direttore Artistico per il Festival di Pescara 2009 che si terrà a fine Agosto.

2008

Nel dicembre del 2008 con la compagnia TANGO X 2 Miguel Angel Zotto oraganizza uno dei più importanti eventi che si ricordino a Roma con una serie di worshops per un totale di 291 persone partecipanti alle varie lezioni e che vede allachiusura un mega party con quasi 500 persone e uno spettacolo con 7 coppie di artisti di prima classe, orchestra e cantante (uno spettacolo unico per una Milonga) Di ritorno da Buenos Aires a Roma ricomincia con le classi e una serie di spettacoli nella città di Gubbio nel centro storico della città di Umbria, e nella città della provincia di Latina a Roma. Nel mese di marzo è chiamato e dare la direzione artisti (nella parte del tango) di World Fitness Festival nella città di Firenze, che ha avuto luogo dal 15 al 19 Maggio 2008.Attraverso l’ambasciata Argentina a Bangkok nel tramite del suo ambasciatore, molto felice di essere in grado di diffondere la nostra cultura in tutto il mondo, apre una scuola di Tango Bangkok.

2007

Tornato in ‘Italia tiene le sue consuete lezioni e contemporaneamente realizza una serie di spettacoli e mostre a Roma, Napoli, Venezia e Firenze. A Roma è chiamato a esibirsi per l’inaugurazione di uno Sheraton Palace Hotel da parte del sindaco della città di Roma. Nel mese di maggio è chiamato dall’Università degli Studi di Chieti per fare uno spettacolo insieme alla City Philharmonic Orchestra composta da 74 elementi e un coro di 60 persone, vicino al famoso Gio di Tonno (vincitore del Festival di Sanremo 2008), ottenendo un clamoroso successo. Alla fine della stagione in Europa, il consueto tour in Oriente. Quest’anno accanto alla Cina, la Corea e il Giappone, il tour si estende alla Thailandia dove è accolto con un caloroso benvenuto.Da Bangkok parte per Buenos Aires, dove dopo un breve periodo di vacanza comincia a preparare il tour d’Oriente mentre lavora presso suo studio di San Telmo. Torna in Italia e continua la sua attività a Roma con lo svolgimento di una serie di spettacoli e worshops, come quello di “Tecnica per le donne” già ben conosciuto in tutto il mondo. La dinamica e le metodologie didattiche utilizzate sono molto utili alle donne per aumentare la consapevolezza dell’asse di equilibrio e per acquisire una dinamica e rapida risposta alle proposte del partner.

2006

Torna in Europa continua con le sue classi a Roma Napoli, Pescara, e in questa città, sempre con la In associazione Tango, esercita una formidabile espetacular andalusia teatro Pesca Flaianno uno schiacciante successo. Alla fine del 2006 ritorna a Buenos Aires dove alterna l’attività di artista a quella di impresario nel lungo periodo.

2005

Di ritorno a Buenos Aires, apre il suo studio a San Telmo, nel cuore di uno dei quartieri più tipici e caratteristici di Buenos Aires, il quartiere del Tango per eccellenza. Ritorna in Europa dove continua con workshop e spettacoli in diverse città del vecchio continente. A Marzo viene convocato per partecipare allo spettacolo “Boulevar Tango” nel Teatro l’Arena del Sole di Bologna, uno dei teatri piú famosi d’Italia, dove raccolgie uno degli applausi piu forti della sua carriera. Ad Aprile organizza a Roma, con strepitoso successo, assieme alla Compagnia TANGO X 2 una Festa-Spettacolo con la straordinaria coppia di ballerini argentini Miguel Angel Zotto e Soledad Rivero e la partecipazione dello strepitoso interprete-compositoree cantante argentino Ruben Juarez. La stessa Festa-Spettacolo viene ripetuta a Napoli. A Giugno viene chiamato per partecipare al II Festival Internazionale di San Pietroburgo, Russia.Il Ritorno a Roma lo vede ripartire per il suo abituale giro in Cina, Korea e Giappone. Nel settembre dello stesso anno ricomincia la sua attività di insegnamento a Roma, Napoli e a Pescara dove è accolto con un grandissimo successo lavorando per un progetto per il comune di Pescara e dove , insieme all’Associazone InTango comincia ad avviare classi di studio del Tango Argentino. In collaborazione con la stessa Associazione realizza una serie di spettacoli nei teatri di Ortona e Pescara riscuotendo un incredibile SuccessoAlla fine di questo anno torna a Buenos Aires e inaugura, accanto al suo noto studio a San Telmo, una attività di bed & brekfast in una tipica casa stile Liberti costruita intorno all’anno 1919.

2004

Continua l’attività stabile d’insegnamento a Roma, Napoli e Palermo. A Giugno parte per l’abituale tournée in Cina, dove a Hong Kong vengono convocati dall’Ambasciata Argentina per una serie di spettacoli. Continua portando lo spettacolo “Noches Argentina” presso la catena alberghiera Metropolitan Harbour Plaza Hotel. Prosegue in Giappone, dove si dedica anche all’insegnamento, dando Stage in diverse città, soprattutto Tokyo. Tornato a Roma a Settembre, Ottobre e Novembre viene convocato dal trio diretto da Giampaolo Bandini, prestigioso musicista italiano, per lo spettacolo, ” Tango-Storie di assassini e coltelli” nei teatri di Varese, Parma e Piacenza. Comincia con l’organizzazione di Feste di Tango e Stage, come quelle organizzate e Roma con la straordinaria coppia di ballerini argentini Javier Rodriguez y Jeraldine Rojas ottenendo un grandissimo successo.

2003

Continua con lo spettacolo Poesia del Tango, portandolo, specialmente, in diversi teatri della Calabria. Incominciano ad insegnare a Palermo, presso l’associazione culturale Palermo Tango, dove si reca con Stage ed esibizioni in maniera pressoché’ regolare. A Giugno parte per l’abituale tournée in Giappone, Okinawa e diverse altre isolette vicine, portando lo spettacolo Noches Argentinas e come sempre anche il suo insegnamento. A Settembre ricomincia lo sua abituale lezione di Tango a Roma, Napoli e Palermo, quest’ultima adesso in maniera regolare. Di ritorno da Buenos Aires si esibisce in diverse milongas porteñas come Boemios, Porteño y Bailarin, La Nacional, El Viejo Correo ecc…

2002

L’Ambasciata Argentina ed Uruguaiana in Italia lo elegge patrocinatore ufficiale del loro lavoro di diffusione del Tango Argentino. Otre ai corsi fissi a Roma insegna regolarmente a Napoli.Diversi Stage in tutta Europa e Spettacoli assieme all'”Ensamble Hyperion” ed al quitetto “Quejas de Bandoneon”.A Maggio e Giugno fa la sua abituale tournée in Estremo Oriente e poi si reca anche in Turchia. Da settembre porta il suo spettacolo “Poesia del Tango” in tutta Italia e contemporaneamente a Ottobre e Novembre è in tournée in Germania ed Austria con lo spettacolo “Tango Eterno”.

2001

Da Gennaio ad Aprile, oltre alla solita attività a Roma, dove ha corsi fissi per l’apprendimento del Tango Argentino, percorre un po’ tutta l’Europa , anche assieme alla loro compagnia “Con Sabor a Tango” toccando in special modo la Danimarca, Svezia, Finlandia, Germania e Spagna.A Fine Maggio parte per una lunghissima tournée in tutto l’estremo oriente: China, Corea, Giappone, Okinawa, si dirigono poi in Australia, Nuova Zelanda e Tasmania. Nell’isola di Okinawa presenta uno spettacolo “Noches Argentinas” e grazie al grande successo ottenuto in questo spettacolo viene riconosciuto dalla Ambasciata della Repubblica Argentina in Tokyo come Artista di notevole importanza per la divulgazione e la dimostrazione del vero Tango Argentino ed il suo spettacolo, “Noches Argentinas”, come spettacolo che porta in se “el alma del tango argentino”.L’estate lo vede nuovamente a Bologna nello spettacolo “Con Sabor a Tango” e vola poi sulla Costa Brava, in Spagna per fare anche lì una serie di spettacoli.

2000

A Marzo torna in Italia e continua il lavoro a Roma.Sempre a Marzo si reca a Bologna per uno Stage di Tango e Tecnica per Sole donne.A Maggio si esibisce come ospite d’onore al II Ecuentro Internacional del Tango a Roma. Da Maggio a Giunio si esibisce in numerose milonghe romane come “Media-luz” e napoletane come “la Galleria”; proprio a Napoli tiene a Giugno un workshop di Tango.A Giugno parte in una tournée in estremo oriente, soprattutto in Giappone, dove si esibisce assieme all’orchestra Argentina “Enrique Cuttini” in diverse città del Giappone come Tokyo, Osaka, Naha, ed in diverse milonghe.Durante quest’anno crea la compagnia di Tango Argentino “Con Sabor a Tango” della quale, assieme a Georgina Vargas, è il direttore artistico ed il primo ballerino. Ad Agosto torna in Italia dove realizzano con “Con Sabor a Tango” il Gran Galà di Tango Argentino per il Festival San Pantaleo 2000 con un successo straordinario.A Settembre riparte per gli Stati Uniti, in special modo New York effettuando uno spettacolo di Tango argentina con una compagnia americana, spettacolo che sarà portato anche a Buenos Aires ed alla V Cumbre Mundial del Tango en la ciudad de Rosario.A Ottobre tornano in Italia dove riprende ad esibirsi en ad insegnare.

1999

Dopo un breve periodo trascorso a Buenos Aires, dove continua ad esibirsi presso il Caffè Tortoni, torna in Italia. A Roma tiene diversi Corsi e Stage di Tecnica, mentre promuove workshop in tutta Europa ed in particolare Spagna, Austria, Germania e Grecia.Si esibisce in Aprile al Teatro Argentina e partecipa ad Agosto al IV Festival Internazionale della Danza a San Pantaleo in Sardegna come ospite d’onore.Per l’intero mese di Settembre lavora, tenendo spettacoli e workshop, in una delle città più ricche di Tango al mondo dopo Buenos Aires, New York. Ad Ottobre torna in Italia dove vi rimangono sino a Dicembre, quando viene richiamato a Buenos Aires, Brasile, Messico e Cuba per una tournée di due mesi e mezzo.

1998

Da Gennaio ad Aprile si esibisce in maniera stabile presso il Caffè Tortoni, locale storico di Tango di Buenos Aires. Da Maggio a Dicembre lavora in Italia dove tiene corsi di Tango per tutti i livelli e si esibisce in particolare presso il “Teatro Ghione” ed il Dancing “Zanussi”.

1997

Da Gennaio entra nello Staff degli artisti de “La Cumparsita”, nel locale più tradizionale ed internazionale di Tango di Buenos Aires, come unica coppia di ballo.A Marzo gira un servizio speciale di Tango per la R.A.I. Televisione Nazionale Italiana, nonché gira vari programmi televisivi per le emittenti ATC Canal 7 e America 2 di Buenos Aires. Inoltre, un contratto in esclusiva lo lega alla celebrazione di una serie di manifestazioni in onore della Presidenza della Nazione Argentina.

1996

Da Maggio ad Ottobre intraprende un tour in Europa. Si esibisce in : Cecoslovacchia, Ungheria, Austria, Svizzera, Germania, Francia, Spagna. Proprio in Spagna partecipa ad un opera di teatro nel Festival annuale di Torroella de Montgrì in Costa Brava.Al suo ritorno in Argentina entra nel corpo di ballo di Gloria ed Eduardo, con esibizioni in Michelangelo.Diventa, inoltre, ballerino stabile dello Staff del Ristorante Buenos Aires Sur e del Teatro La Trastienda.

1995

Nel mese di Dicembre viaggia per il Brasile effettuando spettacoli presso:

• Teatro Asuncion de Caxaia Do Sul
• Hotel Mirage de Sao Pablo
• Hotel Miranga de Ciudad del Este
• Hilton Hotel de Rio de Janeiro

Esibizione in “Solo Tango”, canale televisivo di Tango di Buenos Aires.

Esibizione in “TTN”, canale televisivo via cavo.

Esibizione per “HBO Olé”, canale televisivo internazionale.

1994

Si esibisce in diversi locali di Tango di Buenos Aires quali:

• Cafè Homero
• Confiterìa Kebilì
• Plaza Hotel
• La Viruta
• El Cuartito Azul
• Club Almagro
• Torquato Tasso
• El Molino
• Club Grisel